Quarzo Rosa: la pietra delle donne

Quarzo Rosa: la pietra delle donne

Il quarzo rosa è oggi uno dei minerali più conosciuti a amati, considerata la pietra della fertilità e dell’eterna giovinezza.

quarzi rosa più antichi sono stati trovati in Mesopotamia (Iraq di oggi) e risalgono al 6000 a.C. Gli Assiri utilizzavano queste pietre per creare magnifici gioielli, da utilizzare sia a fini estetici che esoterici.

Una leggenda greca vuole che sia stato il dio Eros a far dono di questo minerale agli uomini. Secondo una leggenda orientale invece, due giovani innamorati ma di casta sociale diversa, erano costretti a incontrarsi di nascosto e ogni volta il ragazzo portava in dono all’amata una rosa bianca. La storia finì in tragedia, quando il padre di lei scoprì la relazione, li uccise. La rosa che tenevano tra le mani divenne pietra, trasformandosi nel quarzo rosa.

Con il suo sistema cristallino trigonale, è adatta alle persone pratiche, che vogliono affrontare i problemi in modo diretto. Nasce da un processo litogenetico primario, ciò significa che, come tutti gli altri quarzi, è una pietra lavica.

Il quarzo rosa veniva utilizzato anche in Egitto per preservare la giovinezza, la bellezza e l’amore. Collegata al 4° chakra, viene utilizzata in cristalloterapia per promuovere i sentimenti più puri e l’armonia.

Il quarzo rosa in breve

Sistema cristallino: trigonale
Processo litogenetico: primario
Classe minerale: quarzo del colore rosa
Colore: rosa
Aiuto Spirituale: sensibilità
Aiuto Psicologico: incrementa la capacità di immedesimazione, riduce i problemi sessuali
Aiuto Mentale:permette di fare chiarezza sulle proprie esigenze e sui desideri degli altri
Aiuto Fisico: armonizza il ritmo cardiaco, rafforza gli organi sessuali e stimola la fertilità

A chi è rivolto il quarzo rosa?

quarzo rosa

Questo quarzo lo consiglio a tutte quelle persone che desiderano promuovere la pace interiore. A coloro che sentono il bisogno di trovare il giusto equilibrio tra le proprie emozioni.

Il quarzo rosa deve lavorare a contatto con il quarto chakra. 

Chi indossa un quarzo rosa deve utilizzare una lunga catena, che lasci cadere il minerale proprio all’altezza del cuore. Calma, rilassa e aiuta a perdonare i torti subiti, senza per questo rimanerne vittime. Se siete persone che si fanno sopraffare facilmente dallo stress, dalla gelosia e dal risentimento, ecco che questo minerale fa proprio a caso vostro!

Le proprietà del quarzo rosa

Una delle pietre femminili per eccellenza. Rappresenta l’elemento acqua e si carica perfettamente sotto gli influssi lunari. Essendo un quarzo, è bene evitare il sole diretto. Lavora soprattutto sulla sfera delle emozioni, promuovendo la femminilità, la compassione e l’intuizione. In cristalloterapia comunque, a questa pietra vengono attribuite delle capacità anche sulla sfera fisica.

Benefici a livello psicologico

Il quarzo rosa lavora sulla psiche umana, aiutando la persona ad accettare anche i cambiamenti più difficili, soprattutto quelli che derivano da una separazione affettiva. 

Dona conforto e aiuta ad aprirsi all’amore, nonostante le sofferenze passate.

Quando il quarzo rosa porta la persona “all’eccesso”, ecco che la sensibilità tanto ricercata può diventare addirittura suscettibilità.

Viene considerata anche la pietra degli artisti, in quanto riesce a sviluppare l’amore per il bello.

Quando diciamo che il quarzo rosa apre all’amore, si intende proprio l’Amore più puro, quello incondizionato, che va non c’entra niente con l’attrazione fisica. L’amore che si potrebbe provare per un fratello, il cui volto si rintraccia in ogni forma di vita del creato. Si entra quindi nella sfera spirituale.

Benefici a livello spirituale

L’amore sarà rivolto sia alla propria persona che agli altri. Aumenta la compassione, la tolleranza e la generosità. E’ una pietra che dona la calma, sciogliendo le tensioni e portando la persona a sentirsi tutt’uno con l’Universo. Non a caso questo minerale viene considerato anche il cuore della Madre Terra.

Il quarzo rosa è considerato un ottimo alleato per coloro che hanno iniziato un percorso introspettivo e sono interessati al proprio sviluppo personale, soprattutto a livello spirituale.

A questo bellissimo minerale è stato attribuito il complicato ruolo di aiutare la persona a incontrare (e riconoscere) la propria anima gemella.

Benefici a livello fisico

Il suo legame con il cuore agisce anche a livello fisico. Questa pietra sembra che aiuti ad alleviare i disturbi che interessano il sistema circolatorio e quello cardiaco, riducendo la tachicardia e regolando il battito cardiaco. Combatte depressione, stress, insonnia e stanchezza. Sembra che nella vita di coppia aiuti a superare alcuni problemi legati alla sfera sessuale e la fertilità.

5 modi per usare il quarzo rosa

Come ho già accennato più volte, il quarzo rosa lavora in perfetta sinergia con il cuore. Per utilizzarlo quindi, vi consiglio di farne un ciondolo e legarlo a una catena piuttosto lunga, che arriva appunto all’altezza del cuore. Vediamo a livello pratico come si può utilizzare il quarzo rosa.

  • Per attirare serenità e amore: portatelo all’altezza del cuore durante gli esercizi di respirazione e, visualizzate che la sua luce rosa entra dentro di voi grazie a questa pratica, diffondendo serenità e amore. Svolgete questo semplice “rituale” quando sentite di dover perdonare qualcuno o voi stessi.
  • Pulisce l’aura: durante la pulizia dell’aura rimuove i blocchi energetici, allineando il corpo astrale, emozionale e mentale. Per potenziare l’efficacia del trattamento, si deve continuare a indossare anche nei giorni successivi.
  • Acqua rivitalizzante: l’elisir di quarzo rosa permette di accedere alla sua stessa essenza. Lasciando un quarzo rosa per 24 ore in una bottiglia di acqua naturale, la potenzia. Potrà poi essere poi essere mischiata con l’acqua della vasca per un bagno rivitalizzante.
  • Porta tranquillità: il quarzo rosa agisce anche quando lasciato su una scrivania o una mensola. Promuove infatti la tranquillità, offrendo un ambiente calmo e armonioso.
  • Allontana gli incubi: tenendo questa pietra vicino al comodino è possibile combattere l’insonnia e allontanare l’incubi. Ideale per esempio anche per i bambini
Come pulire il quarzo rosa

Il quarzo rosa viene caricato grazie agli influssi della luna piena e dovrà essere scaricato sotto l’acqua corrente dopo ogni utilizzo.

quarzo rosa

Siete curiosi e volete scoprire di più sui cristalli?

Iscriviti subito alla mia newsletter per ricevere ogni mese tanti contenuti aggiornati ed anche un riassunto di tutti gli articoli usciti così da poterli leggere tutti di un fiato ed approfondire la cristalloterapia.

Lascia un commento