You are currently viewing Tormalina Blu: la pietra contro la tristezza

Tormalina Blu: la pietra contro la tristezza

La tormalina blu, così come le altre tormaline, è un minerale primario che si forma nelle plutoniti, e in particolari, nelle pegmatite, generando grossi e variopinti cristalli. Essa si può formare tuttavia, anche per pneumatolisi, grazie all’azione dei gas sprigionatasi dal magma delle rocce secondarie. I cristalli sono in tal caso, saldamente ancorati alla roccia. Nonostante i costituenti chimici della tormalina possano essere diversi, la sua struttura rimane costante: i catione sono costituiti da metallo mono, bi e trivalente. All’interno di tale struttura costante, trovano posto i vari metalli, ai quali è dovuta la grande varietà di colori che caratterizza questo pietra.

La tormalina blu in breve:

Sistema cristallino: trigonale
Processo litogenetico: primario
Classe minerale: boro-ciclosilicati
Colore: blu
Aiuto Spirituale: fedeltà e etica
Aiuto Psicologico: allontana la tristezza e libera dai sentimenti bloccati
Aiuto Mentale:  rende aperti, tolleranti, ispira amore per la libertà e coscienza delle proprie responsabilità
Aiuto Fisico: regola l’equilibrio dei fluidi, i processi di eliminazione, la funzionalità dei reni e della vescica, accelera la guarigione delle piaghe da ustione

Proprietà della tormalina blu

Ogni tormalina a possiede un ampio stretto di azione, che riflette la grande complessità chimica di questa pietra. Qui di seguivo vengono elencate le proprietà della tormalina blu.

Benefici per il corpo

La tormalina blu regola l’equilibrio dei flussi dell’organismo, e la funzionalità di reni e vescica; accelera la guarigione delle piaghe da ustione, evitando che queste lascino cicatrici.

Benefici per la mente

La tormalina blu amplia l’orizzonte mentale e promuove la tolleranza e senso di responsabilità

Benefici per lo spirito

La tormalina blu rafforza la capacità di pensare in modo autonomo. Promuove, inoltre, la fiducia, il senso morale e l’amore per la verità

Benefici a livello spicologico

La tormalina blu elisa la tristezza e libera le emozioni represse, portando felicità.

tormalina blu
Come utilizzare la tormalina blu?

Può essere portata con sé o applicata direttamente sulle zone da trattare. Per stimolare il flusso energetico nei meridiane, occorre applicare i cristalli lungo di essi, con le punte orientate secondo la direzione della corrente energetica. Gli elisir sono caratterizzati da un’azione rapida ed efficace.

Vuoi fare un corso sui cristalli, chakra e fiori himalayani? Qui trovi il video corso on demand che fa per te!

Se sei un appassionato anche te di Cristalloterapia iscriviti subito alla mia newsletter per ricevere ogni mese tanti contenuti aggiornati per aiutare il tuo animale a stare meglio!

BIBLIOGRAFIA

Lascia un commento