Topazio: la pietra che dona sicurezza

Topazio: la pietra che dona sicurezza

La pietra topazio è molto conosciuta in gioielleria, utilizzata per la creazione di monili preziosi. Se di base è definibile un cristallo trasparente (anche se difficilmente si reperisce in natura), la presenza di un elemento piuttosto che di un altro conferisce una particolare colorazione. Potete trovare in commercio il topazio rosso, rosa, azzurro, verde, giallo, bruno. È molto apprezzato non solo dal punto di vista estetico, ma anche nella cristalloterapia per il suo significato e le molte proprietà.

Il topazio in breve:

Sistema cristallino: rombico
Processo litogenetico: primario
Classe minerale: neosilicati
Colore: trasparente, azzurro, bruno, arancio, rosa, giallo, rosso, verde
Aiuto Spirituale: autostima
Aiuto Psicologico: ispira sicurezza e consapevolezza della propria unicità
Aiuto Mentale:  consente di apprezzare i risultati delle proprie azioni
Aiuto Fisico: stimola la digestione e il metabolismo, protegge lo stomaco, il pancreas e l’intestino tenue.

Nei tempi più antichi veniva considerato principalmente simbolo di castità e sincerità, regalato alle donne in procinto di maritarsi anche per augurare una lunga felicità. Oggi viene apprezzato in particolar modo perché sembra capace di rendere la persona molto più consapevole di quelli che sono i suoi veri desideri.

Un ciondolo di topazio portato a contatto con il corpo vi aiuterà a mantenere in movimento le energie interiore, ma soprattutto a dirigerle e avere consapevolezza della loro esistenza. È una pietra che accompagna nel viaggio introspettivo e rende coscienti di quelli che sono gli effetti di una parola o un’azione sbagliata.

In definitiva è una pietra che dona molta gioia. Vi consiglio di tenerla vicina quando vi capita di essere un po’ troppo tesi. È una pietra che promuove la felicità e il rinnovamento, sia dal punto di vista spirituale che fisico.

I giacimenti di questa pietra ono sparsi in tutto il mondo. Si può trovare, anche in base alla colorazione, in Russa, Repubblica Ceca, Afghanistan, Norvegia, Pakistan, Italia, Brasile, Giappone, Germania, Stati Uniti…

Proprietà del topazio

Esistono topazi di vario genere in natura e le proprietà di questa pietra variano molto anche in base alla colorazione. Trattandosi pur sempre della stessa pietra, vi sono degli aspetti in comune. Una delle prime cose che risalta all’occhio della pietra topazio è che può essere davvero molto pura e, nonostante le differenze cromatiche, rimane una pietra trasparente e proprio per questo un catalizzatore di energia maschile e solare. Può stimolare praticamente tutti i chakra del corpo, soprattutto quelli “alti”, riequilibrando pensieri e emozioni. In cristalloterapia è apprezzato tantissimo perché si rivela, un po’ come il cristallo di rocca, una pietra tuttofare.

Proprietà per il corpo

A livello fisico sembra che favorisca la risoluzione di problemi come la trombosi, l’asma e quelli endocrini. Rafforza in generale tutto l’organismo e il sistema nervoso centrale. In cristalloterapia vengono attribuiti a questa pietra effetti disintossicanti sul fegato e le vie respiratorie. Sembra che riesca a mantenere attivo il sistema immunitario, ecco perché forse, veniva utilizzato in passato anche come prevenzione dal raffreddore.

Proprietà per la mente

Mantiene la mente lucida e vi aiuta a vedere la vita anche sotto il suo aspetto pratico, ma soprattutto a non guardare solo attraverso la lente dei sentimenti e i (pre)giudizi. È la pietra che fa per voi se ad esempio volete trovare velocemente una soluzione e quindi, attendete quell’ispirazione che vi permetterà di uscirne vincitori e realizzarvi a livello personale. Vi donerà l’energia necessaria per modificare la vostra esistenza partendo dal presente.

Purifica le emozioni, dona gioia e allontana lo stress. Il topazio risveglia il guerriero dentro di voi, vi induce a lottare per i vostri principi in modo costante. E’ un valido alleato per combattere insonnia e depressione.

Proprietà per lo spirito

Specialmente il topazio imperiale, è perfetto in meditazione. Dovreste utilizzarlo il più possibile durante le vostre pratiche meditative, così come quelle yogiche e di visualizzazione. Rende più ricettivi verso l’energia universale. E’ la pietra della pace e dell’amore.

Leggende su questo cristallo

Alcune credenze vogliono che il nome topazio derivi da Topazos, isola che si trova nel Mar Rosso. Il riferimento è specifico a quei giacimenti dove venivano estratte pietre come il crisoberillo e olivina, erroneamente scambiate per il topazio. Etimologicamente da questo punto di vista potete notare proprio un errore di attribuzione.

Altra versione è che il nome della pietra derivi da tapas, una parola sanscrita che se tradotta significa fuoco. Non a caso il topazio è legato a questo elemento solare e maschile, che sottolinea nuovamente la sua forza energetica.

Nello Speculum Lapidum (XVI secolo), Camillo Leonardi attribuisce a questa pietra la capacità di frenare lussuria, passioni -che esaltano nuovamente la virtù della castità che il cristallo in questione conferisce-, ira e frenesia. Attribuiva al topazio il potere di elevare i sani principi.

Altre leggende parlano di questo cristallo come un simbolo di saggezza e coraggio, un amuleto contro i malefici che sembra conoscessero anche i sacerdoti ebraici. Nell’Esodo si parla appunto di come i pettorali di quest’ultimi erano adornati da dodici pietre, tra cui figurava anche il topazio. Tali pietre simboleggiavano i 12 angeli che proteggevano la porta dei Cieli.

Tutte le varietà di questa pietra
topazio

Il topazio puro è trasparente, tuttavia in natura è molto difficile da trovarlo in questa forma. E’ più facile infatti trovarlo con alcune impurità all’interno del reticolo cristallino, le quali vanno poi a conferire le varie colorazioni proprie della pietra. Il topazio imperiale, cioè giallo/oro, è quello più comune. Esiste anche rosa, azzurro, grigio, bruno etc. ognuno con tonalità più o meno intense.

  • Topazio imperiale: questa pietra conosciuto come “imperiale” è quello giallo dorato. Tenetelo vicino al cuore e vi donerà intelligenza e lunga vita. Secondo gli Egizi proteggeva dalle negatività ed era collegato al dio Ra. Gli antichi Greci lo utilizzavano per assicurarsi forza e protezione. Questo cristallo imperiale dona creatività, libera da sfiducia e tensione. E’ utile se soffrite di depressione e attacchi di panico, semplicemente perché promuove l’atteggiamento ottimista.
  • Topazio azzurro: viene spesso confuso con l’acquamarina. Purtroppo è molto difficile trovare un topazio azzurro naturale e non trattato, soprattutto in gioielleria. Come tutte le pietre azzurre, vi aiuterà a sintonizzarvi con l’universo e il divino. E’ una pietra rilassante che vi mette in contatto con la vostra anima. Consigliata in meditazione.
  • Topazio arancio: il topazio arancione promuove l’stinto, la sessualità e l’armonia. Vi aiuta a essere persone più spontanee. A livello fisico sembra che incrementi il potere di auto-guarigione e la capacità di superare depressioni e problemi interpersonali.
  • Topazio rosa: questa pietra è di una bellezza rara, ma purtroppo non è facile trovare esemplari autentici dove non è stata un po’ rafforzata la bellezza naturale del colore. Dal punto di vista energetico, sembra che promuova la fede, la pace e la connessione spirituale.
  • Topazio rosso: rimangono intoccate le proprietà generiche del topazio. Nella sua colorazione rossa viene esaltato ulteriormente il collegamento con il fuoco e il sole. E’ una pietra dalla forte energia.
  • Topazio Trasparente: è veramente difficile trovare un topazio trasparente in natura, quindi diffidate e chiedetevi sempre se per caso non sia stato trattato artificialmente. Esalta comunque il viaggio interiore ed è perfetto se utilizzato durante le pratiche meditative.
  • Topazio Verde: vi aiuta a essere ciò che siete, rafforzando la vostra personalità. Il significato del topazio verde è equilibrio, immortalità e forza d’animo.
  • Topazio Marrone: vi aiuta a trovare le soddisfazioni di cui siete in cerca, in particolar modo sul piano fisico. Il significato del topazio nella sua tonalità marrone non è molto conosciuto, ma sembra comunque che indossando questa pietra riuscirete a promuovere il vostro lato positivo.
Come utilizzare il topazio
  • Sbloccare le energie: Il topazio dovete usarlo a contatto con la pelle e nei trattamenti di riequilibrio energetico con i cristalli per sbloccare le energie e equilibrare i chakra. Vi consiglio di indossare il topazio come ciondolo. Durante la meditazione dovete tenere questa pietra vicina al plesso solare.
  • Yoga e meditazione: potete usarlo nelle vostre pratiche yogiche così come durante la meditazione. Potete decidere di indossare un gioiello con il topazio.
  • Caricare il topazio: potete caricarla con i raggi del sole, ma senza esporla in modo diretto e solo nelle ore meno calde, perché tende a sbiadirsi e per tanto il topazio perde la sua bellezza. Se vedete questo cambiamento comunque, vuol dire che non ha subito trattamenti. Potete lavarla e purificarla sotto l’acqua corrente, mentre per quanto riguarda il caricamento, sempre sotto la luna crescente.

Se sei incuriosito dalla Cristalloterapia e vuoi saperne di più consulta subito la mia pagina di benessere umano e  benessere animale e iscriviti subito alla mia newsletter per ricevere ogni mese tanti contenuti aggiornati per stare meglio!

Vuoi fare un corso sui cristalli, chakra e fiori himalayani? Qui trovi il video corso on demand che fa per te!

Lascia un commento