Scopriamo le costituzioni della Medicina Tradizionale Cinese.

Scopriamo le costituzioni della Medicina Tradizionale Cinese.

Partiamo dall’inizio e cioè cos’è la Medicina Tradizionale Cinese?
Si tratta di una medicina millenaria che racchiude 4000 anni di scoperte e conoscenze che gravitano attorno all’uomo nella sua totalità.

Il principio cardine è la considerazione del corpo umano, inteso come un tutto, unico e indivisibile: ogni organo e ogni apparato è strettamente connesso a tutto il resto. Questa è la prima grande differenza rispetto alla medicina allopatica tradizionale che cura il singolo organo, puntando a debellare il sintomo insorto.

In Medicina Tradizionale Cinese esistono 5 costituzioni differenti, definite logge:

  • Legno
  • Fuoco
  • Terra
  • Metallo
  • Acqua

Ognuno di noi ha una sua costituzione che lo caratterizza secondo la Medicina Tradizionale Cinese.

Ognuno di noi, animali compresi, appartiene in prevalenza a una loggia definendo così la nostra costituzione fisica. Ogni loggia presenta delle caratteristiche specifiche: attraverso un check up basato sulle regole della Medicina Tradizionale Cinese è possibile scoprire costituzionalmente come siamo fatti, per prevenire eventuali disturbi o malattie che possono sorgere nel futuro.

Prendendosi cura infatti del proprio personale terreno costituzionale, si limita l’insorgere di malattie.

L’analisi che viene svolta si basa sul concetto di yin e yang e sulla complementarietà di questi due elementi.

La salute è un equilibrio tra il nostro aspetto yin e il nostro aspetto yang, entrambi presenti in ognuno di noi. Da essi nasce l’affascinante concetto dei 5 elementi che attribuisce a ogni soggetto una “costituzione”, ovvero una predisposizione fisica ed emotiva che lo contraddistingue dalla nascita.

Ogni costituzione, secondo la Medicina Tradizionale Cinese, è associata a un organo e a un viscere che a loro volta corrispondono a un’emozione, come la rabbia, la gioia, la preoccupazione, la tristezza, la paura e a una stagione.

La connessione tra mente e corpo è evidente: uno squilibrio fisico ha ripercussione anche sul piano mentale così come un’emozione provata influisce sulla salute dell’organismo.

Scoprire qual è la propria costituzione della Medicina Tradizionale Cinese è il primo passo per imparare a rispettare il proprio corpo fisico e condurre una vita più serena e ricca di energia.

Tutto questo influisce anche sulla nostra emotività: un corpo pulito e in salute ospita una mente più lucida e attiva.

Quale approccio utilizza la Medicina Tradizionale Cinese?

In Italia, il sistema sanitario nazionale utilizza la medicina allopatica ovvero una medicina che interviene sul sintomo. Se si soffre di mal di testa o di mal di schiena, la medicina allopatica tenta la guarigione agendo sul sintomo stesso con l’utilizzo di medicinali antinfiammatori o simili.

La Medicina Tradizionale Cinese lavora sul sintomo con l’aiuto di rimedi naturali ma si chiede in primis qual è la causa che lo ha scatenato, quale disequilibrio è presente nell’organismo.

La domanda che ci si pone è: perché è insorto?

La medicina naturale assume anche un ruolo chiave nella prevenzione. Con gli strumenti che utilizza, non è solo in grado di trovare la causa di un sintomo già presente ma di prevenire la formazione di eventuali malattie per il futuro, basandosi sul fondamentale concetto che ognuno di noi ha una sua costituzione fisica. Conoscerla permette di prendersene cura.

Parliamo ora delle 5 costituzioni della Medicina Tradizionale Cinese.

A cosa ci serve sapere queste cose?

Molto semplice: imparare a riconoscere la nostra costituzione della Medicina Tradizionale Cinese è il primo passo per leggere i segnali che il corpo ci porta e soprattutto imparare a prendercene cura.

medicina tradizionale cinese
Metallo, il pensiero razionale

La costituzione Metallo è la prima delle due costituzioni considerate “fredde” (la seconda è la costituzione Acqua).

Per la Medicina Tradizionale Cinese infatti troviamo due costituzioni calde (Legno e Fuoco) e due fredde (Metallo e Acqua).

La quinta costituzione rimanente, la Terra, è considerata una via di mezzo fra caldo e freddo, nella zona centrale, neutra.

Il Metallo rappresenta la logica, il pensiero razionale, l’intelligenza arguta, una mente brillante.

Chi appartiene a questa costituzione ha dalla sua parte una mente pensante sempre attiva, sempre in movimento che può trasformarsi in un limite se si dà eccessivo spazio al pensiero razionale trascurando la parte emozionale.

Quando in equilibrio il Metallo è divertente, attivo, pieno di idee e voglia di realizzarle ma quando si trova in una condizione di disequilibrio subentra la tristezza, la preoccupazione e un leggero strato di depressione. È associato all’organo Polmone e all’Intestino crasso, il sapore caratteristico è il piccante e il colore è il bianco.

Tra i cibi più consigliati, secondo la Medicina Tradizionale Cinese, per la costituzione Metallo troviamo:

  • verdure: daikon, cipolla rossa, zenzero, crescione, verza;
  • legumi: lenticchie;
  • cereali: riso integrale.
Le caratteristiche della costituzione Metallo

Come fare quindi per capire se si appartiene alla costituzione Metallo o se il nostro animale appartiene alla costituzione Metalle?

Osserviamo le nostre caratteristiche fisiche e quelle dei nostri amici animali e verifichiamo quanti punti ci appartengono e ci rispecchiano. Ecco alcune indicazioni.

  • Corpo snello, slanciato.
  • Arti (braccia e gambe) lunghi.
  • Elasticità muscolare e persona muscolarmente sciolta.
  • Facilità estrema nel piegare gli arti (molto snodata).
  • Grandi capacità intellettive.
  • Persona che pensa costantemente, tanti pensieri che si susseguono (100 ne pensa e una ne fa).
  • Creativa, idealista.
  • Inizia molti progetti ma fatica a portarli a termine.
  • Persona molto sensibile, facilmente empatica.
  • Umore altalenante, momenti di grande entusiasmo a momenti di tristezza.

La persona Metallo è una figura introspettiva, che ama guardarsi dentro e coltivare il suo interno, spesso a discapito della relazione con l’esterno. Tende a stare bene con se stesso e ricerca momenti in cui stare solo. Se in equilibrio, è un vulcano di idee, ha la mente sempre ricca di nuovi propositi e ha una spiccata razionalità.

I consigli per la costituzione Metallo

Da evitare dal punto di vista alimentare sono i cibi di natura fredda come i latticini. Tende a lavorare molto con il mentale e meno con il fisico, per questo ha bisogno di alimenti dinamizzanti come il peperoncino, lo zenzero e i cibi di natura piccante.

Per calmare il turbinio di pensieri si può utilizzare un olio essenziale di arancio o di lavanda. Un gemmoderivato da portare sempre con sé è il Vaccinium Vitis Ideae, che protegge l’intestino. Da salvaguardare le vie respiratorie, le prime che si infiammano, soprattutto se esposte a sbalzi di temperatura.

Curiosità: il metallo nei nostri cani

L’ animale del movimento metallo è il cavallo che ne rappresenta le capacità fisiche respiratorie vista la predominanza della cassa toracica, l’eleganza e la raffinatezza. Sono individui che amano seguire le regole e gli schemi muovendosi a loro agio negli schemi e nelle regole. Sono felici di eseguire i compiti e di farlo portandolo a termine seguendo un protocollo e una routinarietà. Sono in genere soggetti espansivi e curiosi, affidabili nel lavoro ma incapaci di fantasia e progettualità che si affidano agli altri per questo. In ambito sportivo sono i migliori agility dog mentre tra i cavalli sportivi non sono fuoriclasse come i soggetti legno ma sono soggetti che garantiscono prestazioni costanti ed elevate come i cavalli da endurance. 

Acqua, la capacità di adattamento

L’Acqua rappresenta la capacità di adattamento, la morbidezza, il cambiare forma facilmente, a seconda di ciò che si vive.

Così come l’acqua sa adattarsi al contenitore in cui viene inserita, così la persona ha una capacità di cambiare la sua realtà in base a quello che le succede.

L’ Acqua secondo la medicina tradizionale cinese rappresenta l’inverno più profondo.

A differenza del Legno che presenta una maggiore rigidità, la costituzione Acqua è morbida, predisposta ai cambiamenti, con un carattere tranquillo e con ritmi pacati.

La persona che possiede questa costituzione è predisposta al confronto con gli altri, aperta alle relazioni, a volte eccessivamente, perché tende a non rispettare la sua vera natura per compiacere il prossimo.

Si pone degli obiettivi ma non sempre riesce a raggiungerli, perché cambia idea durante il percorso e modifica il progetto iniziale tante volte.

Da una parte è un grande vantaggio, perché denota l’intelligenza di mettersi sempre in discussione e cambiare idea ma può diventare un limite se si cercano strade alternative: troppo spesso si rischia così di perdere tempo.

È associata, secondo la Medicina Tradizionale Cinese, ai reni e alla vescica, il sapore caratteristico è il salato e il colore il nero.

Tra i cibi maggiormente consigliati per una costituzione Acqua troviamo:

  • verdure: cavolo, cavolo cappuccio, verza, radicchio, carote, bardana;
  • legumi: azuki neri e rossi;
  • cereali: grano saraceno.
Le caratteristiche della costituzione Acqua

Ecco alcune indicazioni per capire se si appartiene alla costituzione Terra.

  • Il colore degli occhi è di un bell’azzurro acceso.
  • Ha una struttura fisica normolinea, con tendenza ad accumulare adipe.
  • Le mani sono tozze, le dita corte.
  • Tendenza ad accumulare liquidi o gonfiori nel corpo.
  • Predisposizione a sviluppare infiammazioni acute (cistite, mastite, tutte i disturbi che finiscono in -ite).
  • Carattere calmo e riservato.
  • Persona che non parla molto, più predisposta all’ascolto.
  • Forte sensibilità e capacità di osservazione.
  • Cambia facilmente idea.
  • Può mostrare più facce di sé e adattarsi a seconda della persona con cui si trova.
 I consigli per la costituzione Acqua

Chi appartiene alla costituzione Acqua ha una natura morbida, sia fisicamente che emotivamente. 

L’emozione associata è la paura, che diventa anche strumento di crescita ogni qualvolta si riesce a superarla o gestirla.

La tendenza è di lasciarsi sopraffare dalla paura: anche per questo si adattano al contesto che si trovano di fronte.

I rimedi consigliati, secondo la Medicina Tradizionale Cinese, vanno a rinforzare il sistema immunitario come il Reishi (ganoderma lucidum), fungo medicinale e rimedi che sostengano il sistema linfatico, più a rischio nelle persone Acqua.
La linfa di betulla diventa una preziosa alleata.
Dal punto di vista delle infiammazioni, il mirtillo rosso gemmoderivato è un ottimo rimedio preventivo.

Curiosità: l’acqua nei nostri animali

Il soggetto acqua è in genere bello da vedere, spesso è un soggetto femminile che si muove con eleganza e che mostra chiaramente la sua indipendenza. Sono soggetti determinati a raggiungere i loro obiettivi, pieni di forza di volontà e per questo a volte dittatoriali. Sono soggetti attivi e passionali, in genere magri e asciutti ma con un bacino importante e il portamento eretto. Un soggetto acqua in disequilibrio può tendere a essere timido e a isolarsi, ma il sentimento alla base di tale atteggiamento è la paura incontrollata con conseguenti possibili reazioni forti e istintive. Possono essere soggetti con la tendenza a nascondersi o fuggire. L’addestramento può essere difficile in quanto sono soggetti difficili da gestire in quanto si annoiano facilmente e sono incostanti. Per questo motivo, ad esempio, all’interno del branco, il soggetto acqua è spesso una femmina guida che decide dove andare e cosa fare. 

Legno, la nascita

La costituzione Legno viene considerata l’apripista di tutte le altre, perché rappresenta la fase iniziale della vita, la fanciullezza, la primavera, i nuovi cicli che si aprono. Come ogni costituzione, anche il Legno è associato secondo la Medicina Tradizionale Cinese a:

  • una stagione;
  • un’emozione;
  • un organo;
  • un colore;
  • un sapore;
  • un’alimentazione particolare.

La stagione associata al Legno è la Primavera, l’emozione è la rabbia o in chiave positiva la determinazione e la perseveranza, l’organo corrispondente il fegato, il colore è il verde, il sapore l’acido e i cibi più consigliati sono quelli che lavorano sul tropismo epatico, migliorandone la funzione come:

  • verdure: carciofo, cardo, cicoria, bietola;
  • legumi: piselli, fave;
  • cereali: orzo.
 Le caratteristiche della costituzione Legno

Ecco alcune indicazioni per capire se si appartiene alla costituzione Legno, secondo la Medicina Tradizionale Cinese:

  • Persona longilinea e tendenzialmente magra.
  • Arti lunghi, dita lunga, gambe e braccia lunghe.
  • Massa muscolare definita ma non eccessiva (non la sviluppa con facilità).
  • Arti lunghi e tendenza a problemi osteoarticolari.
  • Tendenza a muscolatura rigida, non flessibile.
  • Carattere determinato, raggiunge gli obiettivi prefissati.
  • Tendenza a scatti di nervosismo.
  • Difficoltà a controllare la rabbia nelle reazioni.
  • Colore dell’iride marrone chiaro o verde.
  • Capacità di trascinare gli altri, di guidare.

La persona con costituzione Legno si riconosce perché viene definita da chi la conosce “rigida”. Non è dispregiativo, anzi.

Parliamo di una persona molto razionale, che utilizza molto la razionalità per agire, è un trascinatore di se stesso (se più introverso) o degli altri (se più espansivo).

Il fegato, suo organo rappresentante, viene definito “il generale dell’organismo” e questo già ci lascia intendere molto sulla personalità della persona.

I consigli per la costituzione Legno

Per chi si ritrova in queste caratteristiche, ecco come prendersi cura della propria costituzione.
L’organo fegato è sempre da salvaguardare.
È consigliato, a periodi alterni, l’utilizzo di estratti fitoterapici che aiutano l’azione del fegato come il cardo mariano, il tarassaco.
Per aiutarlo nella sua azione quotidiana, si può aggiungere nelle ricette la curcuma, ottima spezia.

La costituzione Legno tende a soffrire di nervosismo o tensione muscolare: l’olio essenziale per eccellenza è quello di lavanda, che aiuta a rilassare le tensioni nervose.

Come usarlo? Massaggiare una goccia nelle tempie, allevia la tensione e aiuta i pensieri a dissiparsi.

A livello fisico, la costituzione Legno ha bisogno di tenere allungati i muscoli, quindi stretching e yoga sono le attività maggiormente consigliate perché vanno a contrastare la tendenza alla rigidità.

Curiosità: il legno nei nostri animali

L’elemento legno è ben rappresentato dai felini ma è anche rappresentato da alcune razze di cavalli, con forte solidità corporea, ben proporzionati, muscolatura ben rappresentata e inscrivibili in un rettangolo.
Gli animali dell’elemento legno hanno arti forti e resistenti, tendini forti e asciutti, occhi vivaci, grandi ed espressivi con lineamenti squadrati.
Sono soggetti coraggiosi con attitudine al comando.
Nella connotazione negativa è un animale che attacca per la paura e non indietreggia, aggressivo, impaziente e nervoso
. L’aggressività del soggetto legno è sempre una risposta a una provocazione, difficilmente attacca per primo.
Si adattano molto bene alle nuove situazioni ma cambiano idea rapidamente e non amano assecondare le decisioni degli altri.

medicina tradizionale cinese
Costituzione Fuoco: le caratteristiche

Quando arriva l’estate, entriamo nella loggia Fuoco, chiamata anche costituzione.

Quali sono le caratteristiche della costituzione Fuoco secondo la Medicina Tradizionale Cinese?

Si parte dalle caratteristiche fisiche che ci permettono di osservare e trarre la giusta conclusione.

Ecco quelle della costituzione Fuoco, secondo la Medicina Tradizionale Cinese:

  • statura media, non troppo alta;
  • corpo ben piazzato, muscolatura evidente, che si incrementa facilmente;
  • corporatura tonica, collo largo;
  • mani di media misura con dita robuste;
  • colorito in viso tendente al rosso.

Potremmo definire le persone appartenenti alla costituzione Fuoco come quelle persone, uomini o donne, con fisico robusto, non per forza grasso, anzi, con un apparato muscolare in evidenza, a prescindere dall’altezza o dalla robustezza.

Sono quelle persone che facilmente riescono a sviluppare la loro massa muscolare e che con l’età tendono ad accumulare grasso nella zona della pancia.

Costituzione Fuoco ed emotività

Ogni costituzione ci racconta le caratteristiche fisiche della persona ma anche le sue caratteristiche emotive secondo la Medicina Tradizionale Cinese.

Come riconoscere una persona con costituzione Fuoco?

È presto detto.

Sarà la persona più solare, più espansiva, più “di compagnia” del gruppo. Questa costituzione è caratterizzata dalla gioia e dall’espansione, il proiettare l’interno verso l’esterno, la condivisione.

Esistono sfumature diverse, tuttavia, la costituzione Fuoco pura è riconoscibile perché è portatrice sana di allegria e buonumore. All’interno di un gruppo non dovrebbe mai mancare: è colui che tiene banco, che rallegra l’atmosfera, che fa divertire. Ama stare al centro dell’attenzione e non è una persona timida.

Schietto, sincero, diretto e spesso in buona fede. Quello che pensa dice, agisce seguendo l’istinto e ama stare in mezzo agli altri. Se si desidera prendere parola, certamente la persona con costituzione Fuoco sarà quella più dura da zittire e da spegnere, un vulcano di energia e vitalità.

Quali sono i limiti della costituzione Fuoco?

Ogni costituzione ha punti di forza e punti da salvaguardare. La forza del Fuoco è la sua costante energia, inesauribile e costante.

Gran lavoratore, instancabile, dinamico e sempre attivo.

I suoi punti da salvaguardare ruotano attorno all’apparato cardiovascolare, pressione alta o problemi di cuore.

La sua inesauribile forza può diventare un limite se non impara ad ascoltarsi e a fermarsi quando serve. 

Non contempla il riposo e questo sul lungo periodo può causargli dei danni, sia a livello fisico che a livello emotivo

Curiosità: il fuoco nei nostri animali

Il soggetto fuoco è il più facile da individuare, è un soggetto che fa notare la sua presenza senza bisogno di afre nulla. In un branco di cavalli è il soggetto che colpisce l’occhio per primo, non tanto per la sua bellezza, quanto per la sua presenza. Andature fini ed eleganti, soggetti amichevoli che amano molto il contatto fisico e l’interazione.. Ecco perché sono soggetti passionali ed emotivi ma anche ansiosi e autoritari. Lo stallone in un branco di cavalli è per definizione un soggetto fuoco che resta in disparte, non partecipa alle  dispute ma interviene solo in caso di necessità. 

Terra, la stabilità

L’elemento Terra, che rappresenta anch’essa una costituzione fisica ed emotiva, secondo la Medicina Tradizionale Cinese, simboleggia la stabilità, l’accoglienza, la calma, l’organizzazione e il radicamento. Quando la persona con costituzione Terra è in equilibrio sa prendere ponderate e sagge decisioni, vive la vita seguendo il suo ritmo interiore, gestisce meglio di chiunque altro lo stress.

Quando è in disequilibrio, la calma si trasforma in ansia nei confronti di ciò che la circonda, le decisioni si fanno difficili e la tendenza è di rimuginare più e più tempo sulle cose senza decidersi mai sul da farsi.

La Terra rappresenta la figura materna, secondo la medicina tradizionale cinese, o meglio le caratteristiche dell’accoglienza, dell’accudimento, presente sia negli uomini che nelle donne.

È associata all’organo milza e allo stomaco, il sapore è il dolce (attenzione però, non si tratta di dolci come zucchero o simili ma il dolce presente naturalmente negli alimenti, come ad esempio la carota) e il colore è l’arancio.

Tra i cibi maggiormente consigliati per una costituzione Terra, in Medicina Tradizionale Cinese, troviamo:

  • verdure: carote, zucca, cipolla, rapa rossa;
  • legumi: ceci, cicerchie;
  • cereali: miglio, quinoa.
Le caratteristiche della costituzione Terra

Come fare quindi per capire se si appartiene alla costituzione Terra? Ecco alcune indicazioni per capire se si appartiene alla costituzione Terra secondo la Medicina Tradizionale Cinese.

  • Persona morbida nell’aspetto fisico, tendenza a ingrassare.
  • Viso rotondo, morbido.
  • Persona tranquilla, con carattere calmo.
  • Altezza media, arti di lunghezza media.
  • Dita corte, tozze, arrotondate.
  • Sguardo calmo, movimenti lenti.
  • Muscolatura formata ma tendenza a essere flaccida.
  • Difficilmente si arrabbia.
  • Carattere accogliente, predisposizione all’ascolto.
  • Empatia e sensibilità verso il mondo esterno.

La persona con costituzione Terra si riconosce perché ha un carattere tranquillo, si muove secondo i suoi tempi, è tendenzialmente calma e accondiscendente.

Accoglie con facilità le persone, si prende cura di loro. 

È la persona di riferimento quando sorge un problema.

Se in disequilibrio, tende a essere molto ansiosa, a realizzare poco, si lascia prendere dalla pigrizia e dal non agire, crogiolandosi a lungo sui problemi

I consigli per la costituzione Terra

Per prendersi cura di una costituzione Terra è necessario lasciare la persona libera di agire secondo i suoi ritmi. Chi si sovraccarica o inserisce troppe attività all’interno della giornata, potrà risentirne.

L’organo associato è la milza e per mantenerla in salute è necessario consumare pochissimi zuccheri raffinati, limitare l’utilizzo di carboidrati in generale, preferire il consumo di verdure, proteine e cereali integrali.

La costituzione Terra ha bisogno di movimento: una passeggiata quotidiana è la miglior medicina del mondo.

La tendenza ad accumulare liquidi porta la costituzione Terra ad aver bisogno periodicamente di rimedi come la linfa di betulla o la centella. Per dinamizzarlo, l’olio essenziale di menta è l’ideale: risveglia la mente e attiva i sensi.

Curiosità: la terra nei nostri animali

L’animale che meglio rappresenta questo elemento è il bovino, gioviale e rotondo. In un branco è il soggetto più pacato e mite, che pascola incessantemente. Un soggetto terra può essere rappresentato da un cavallo da scuola o da un cane da Pet Therapy in grado di adattarsi a tutti i tipi di persone. Amano essere toccati, trattati e coccolati. Nella connotazione negativa di prevalenza della milza, c’è la ruminazione del pensiero, il pensiero ossessivo e compulsivo che porta ad atteggiamenti stereotipati come il ticchio d’appoggio nel cavallo o il granuloma da leccamento nel cane. 

medicina tradizionale cinese

Se sei un appassionato o solamente incuriosito dalla Medicina Tradizionale Cinese e iscriviti subito alla mia newsletter per ricevere ogni mese tanti contenuti aggiornati per lavorare su una costituzione e ritrovare il nostro benessere psicofisico-emotivo!.

Lascia un commento